Come funzionano i cancelli automatici?

Scopri tutto sul funzionamento dei cancelli automatici e come migliorare la sicurezza e il comfort della tua proprietà.

Come funzionano i cancelli automatici? 

I cancelli automatici sono diventati una soluzione sempre più diffusa sia per i privati che per le aziende. La comodità e la sicurezza che aggiungono queste soluzioni è infatti impagabile e imparagonabile rispetto ai sistemi manuali. 

Ma come funzionano esattamente questi dispositivi? Scopriamo in dettaglio il funzionamento dei cancelli automatici, dall’elettronica di base al loro ruolo nella sicurezza e nella gestione degli accessi.

Funzionamento dei Cancelli Automatici

I cancelli automatici operano attraverso un sistema di motori elettrici e controlli elettronici che consentono l’apertura e la chiusura automatica del cancello senza la necessità di intervento umano diretto. Questi dispositivi possono essere controllati da telecomandi, tastiere, sensori di movimento o altri dispositivi di accesso. 

Pur cambiando il tipo di apertura del cancello tra scorrimento o ad anta, la componentistica utilizzata è solitamente similare. 

Componenti Principali 

I principali componenti di un cancello automatico includono : 

  1. Motore singolo / Motori doppi: Il cuore del sistema, i motori sono responsabili del movimento del cancello. Trasmette il movimento del motore al cancello stesso, permettendogli di aprire e chiudere.
  2. Sistemi di Controllo: Questi dispositivi gestiscono il funzionamento del cancello e includono schede elettroniche, sensori e dispositivi di accesso.
  3. Dispositivi di Sicurezza: Per garantire la sicurezza degli utenti, i cancelli automatici sono dotati di sensori che rilevano ostacoli durante l’apertura o la chiusura del cancello e sistemi di segnalazione visiva e sonora. Scopo di queste soluzioni è quello di prevenire incidenti e infortuni o di fermare immediatamente la movimentazione del cancello per evitare problematiche più gravi.

Processo di Funzionamento 

Il processo di funzionamento di un cancello automatico può variare leggermente a seconda del tipo di sistema utilizzato, ma di solito segue questi passaggi : 

  • Rilevamento dell’Accesso: In base all’impulso tramite un telecomando, un’app sullo smartphone o una chiave intelligente come quella dell’allarme di casa, il cancello inizia l’operazione di apertura. In determinati casi, solitamente nelle aziende, l’automazione del cancello viene abilitata anche all’avvicinamento al cancello di un veicolo, prossimità segnalata allo stesso tramite sensori di movimento o a pressione affogati nell’asfalto. 
  • Attivazione del motore: il motore viene attivato e dà inizio al movimento di apertura del cancello (o chiusura, anche se la stessa è solitamente temporizzata). 
  • Controllo del Movimento: Il meccanismo di trasmissione trasmette il movimento del motore al cancello stesso, garantendo una transizione fluida e controllata. 
  • Sicurezza: Durante il movimento, i sensori di sicurezza monitorano l’area intorno al cancello per rilevare eventuali ostacoli. Se viene rilevato un ostacolo, il cancello si ferma o si riapre automaticamente per evitare danni. 

Vantaggi dei Cancelli Automatici 

I cancelli automatici offrono una serie di vantaggi, tra cui : 

  • Sicurezza: Contribuiscono a mantenere l’accesso controllato e a prevenire ed evitare eventuali ingressi non autorizzati. Avere un cancello automatico significa essere certi che lo stesso sia chiuso quando siamo fuori o in casa. Con un cancello manuale si tende troppe volte infatti a posticipare o procrastinare la chiusura, con il rischio di accessi non autorizzati o il mancato controllo di bambini e animali domestici. 
  • Convenienza e comfort: Eliminano la necessità di dover aprire e chiudere manualmente il cancello, offrendo un maggior comfort agli utenti. 
  • Personalizzazione: i cancelli automatici possono essere integrati con altri sistemi di sicurezza e controllo degli accessi per fornire una soluzione su misura per le esigenze specifiche di una proprietà. 
  • Aumento del Valore della Proprietà: I cancelli automatici aggiungono un elemento di prestigio e sicurezza alla proprietà, aumentando il valore complessivo della stessa. 

Manutenzione e Cura dei Cancelli Automatici 

Per garantire un funzionamento ottimale e prolungare la durata dei cancelli automatici, è importante prestare attenzione alla manutenzione regolare e alla cura adeguata. Ecco alcuni consigli utili : 

  1. Manutenzione periodica specializzata : Programma ispezioni regolari per controllare lo stato generale del cancello, inclusi motori, sensori, meccanismi di trasmissione e dispositivi di sicurezza. Rileva e risolvi eventuali problemi in modo tempestivo per evitare danni maggiori, molti installatori, incluso EffeRoma offrono pratici e convenienti contratti di assistenza. 
  1. Pulizia : Mantieni puliti i componenti e le guide del cancello, rimuovendo sporco, polvere e detriti che potrebbero ostacolarne il funzionamento. Assicurati anche che i sensori siano liberi da ostacoli per garantire un rilevamento preciso. Soprattutto per i cancelli a scorrimento è essenziale fare attenzione a sassi, ghiaia o altri materiali che potrebbero bloccare il cancello durante il suo scorrimento. 
  1. Lubrificazione : Applica lubrificante sui componenti mobili del cancello, come cerniere e guide, per garantire un movimento fluido e ridurre l’attrito. Verifica regolarmente il livello di lubrificante e applicalo quando necessario. 
  1. Aggiornamenti Software : Se il tuo cancello automatico è dotato di software o controlli digitali, assicurati di installare eventuali aggiornamenti forniti dal produttore per migliorare le prestazioni e la sicurezza del sistema. Con un contratto di assistenza non dovrai preoccuparti di questo punto, saranno i tecnici a tenere aggiornato ed “ in forma” il tuo cancello automatico. 

Conclusioni 

I cancelli automatici rappresentano una soluzione moderna e conveniente per migliorare la sicurezza e la comodità delle proprietà residenziali e commerciali. Con il loro funzionamento intuitivo, i numerosi vantaggi che offrono e una corretta manutenzione, questi dispositivi possono contribuire significativamente a garantire un ambiente sicuro e accessibile. Assicurati di capire il funzionamento del tuo cancello automatico e di seguire le pratiche consigliate per la manutenzione al fine di massimizzare l’efficacia e la durata nel tempo. 

Condividi l'articolo!